Programma ASG 2019

Maggio 26, 2019 0 Di wp_1026259

Durante le vacanze di Pasqua era previsto l’arrivo di 4/5 studentesse quattordicenni di Grigny  a Schio; dovevano essere alloggiate presso famiglie di studenti scledensi. Purtroppo, poiché quest’anno Pasqua, 25 aprile e 1°maggio sono consecutivi, molte famiglie hanno programmato vacanze e viaggi. Si dovrà quindi rimandare lo scambio al 2020. Saranno poi gli studenti di Schio ad essere ospitati a Grigny presso le famiglie grignoises.

 

Il programma per il 2019 offre 3 serate  culturali, che si terranno presso la Sala degli Affreschi di Palazzo Toaldi:

“Le case degli artisti” narrazione e immagini
– La casa di Jean Cocteau à Milly la Foret
– La casa di Aragon
– Il giardino di Giverny (Monet)
La conferenza è prevista per mercoledì 30 ottobre, è dedicata alle “Case degli Artisti” francesi celebri: la casa di Monet e il suo famosissimo giardino, la casa di Jean Cocteau a Milly la Foret, la casa del poeta Aragon (Antico mulino). 
Questa serata sarà arricchita di immagini dei luoghi in questione, di testi e poesie degli artisti citati.

“I passages coperti di Parigi”
Conferenza con il prof. André Guillemenot; presentazione a cura dell’architetto Antonietta Manea che spiegherà l’architettura, i materiali usati nella costruzione delle gallerie coperte di Parigi.
La conferenza racconterà la nascita, la storia, l’architettura, e gli aneddoti curiosi, personaggi famosi, scrittori e artisti che hanno animato questi “passages” parigini.
Con l’aiuto delle belle foto del prof. André Guillemenot, dei commenti e delle spiegazioni cercheremo di far rivivere lo spirito ottocentesco e l’atmosfera di queste gallerie coperte, luoghi di incontri letterari, ma anche libertini, con antichi negozi ancora esistenti, teatri e altre curiosità. 
Data prevista: giovedì 29 agosto, durante il soggiorno dei nostri amici di Grigny a Schio.

Il nostro  programma prevedeva anche una serata dedicata ai temi legati all’immigrazione, – la prima nell’arco dell’anno – con  la presentazione del libro dell’autrice italo-belga Roberta Sorgato, trevigiana; titolo del romanzo:
“Cuori nel pozzo – Belgio 1956 – Uomini in cambio di carbone” Ed. Marsilio, 2010. Parla di emigrazione, di miniere, di fatica e speranze –  la conferenza ha avuto luogo giovedì 21 marzo con la presenza della scrittrice.

Abbiamo programmato un soggiorno a Grigny con viaggio in mini bus ad inizio luglio riservato ai soci.

Gli amici di Grigny contraccambieranno con una loro visita qui a Schio sempre in mini bus, l’ultima settimana di agosto; prevediamo di organizzare 2/3 gite assieme a loro: la prima a LEDRO che si trova a 85 km da qui; poi a Feltre e forse anche a Bergamo Alta.

Per la commemorazione del 4 novembre qui a Schio è prevista una mostra portata dai ns amici di Grigny sulla prima guerra mondiale nelle loro zone, che sarà allestita assieme ad una mostra della IV novembre che potrebbe avere come tema i soldati francesi e la prima guerra mondiale in Italia.
Nello stesso periodo verrà anche un gruppo di 25 persone di Grigny dell’associazione ARAC (che corrisponde alla nostra Combattenti e Reduci). Stiamo provvedendo a fornire un preventivo che comprende spese di pullman e albergo. Li accompagneremo un giorno a Venezia e uno ad Asiago.

Per le uscite esterne abbiamo già pubblicato un banner sul nostro sito per una passeggiata a Posina, per il 14 luglio, accompagnati da Adelino e Daniela, un giro nelle contrade visitando siti un tempo brulicanti di vita, da dove molti sono partiti per cercare una vita migliore.
Prevediamo poi un’uscita ai graffiti della val d’Assa e al villaggio preistorico Bostel di Roana. La data per questa escursione sarà definita appena possibile.